A Salerno Rubner parla delle nuove frontiere dell’utilizzo di legno lamellare nelle costruzioni.

Si è svolto l’8 novembre a Salerno il convegno promosso da Rubner Holzabu (gruppo coinvolto anche nella costruzione di Panorama Giustinelli) dedicato alla progettazione di strutture all’avanguardia attraverso l’uso del legno lamellare.
Il gruppo, leader europeo per l'edilizia ecosostenibile, promuove da anni il ricorso al legno come materiale da costruzione per le sue caratteristiche ineguagliabili di sicurezza, duttilità e rispetto dell’ambiente.
Nel corso del convegno si è parlato in particolare dei valori strutturali e di durabilità del legno lamellare nell’edilizia, con un focus sulle normative antincendio e antisismiche.

Purtroppo nell’immaginario comune spesso le costruzioni in legno vengono erroneamente associate a edifici poco resistenti, se non proprio pericolosi per una supposta infiammabilità. La costruzioni in legno però, come Panorama Giustinelli, sono al contrario molto più sicure delle costruzioni in calcestruzzo in caso di sismi, grazie alle sue ottime caratteristiche meccaniche, e con un comportamento molto stabile anche in caso di incendio.
Tra gli altri argomenti di cui si è parlato durante il convegno c’è anche la resistenza del legno agli agenti chimici e ambientali, l’ecocompatibilità e l’efficienza energetica.